Parrocchia Ss. Gervasio e Protasio - Gruppo Missioni Terzo Mondo

Progetti completati in India nel 2012

Sostegno agli abitanti di Pallam Katrenikona

Descrizione

Padre Addanki Raju, il direttore del Social Service Centre ci ha inviato una lettera per informarci che il villaggio di Pallam Katrenikona villaggio di Mandal in EastGodavari della diocesi di Eluru è andato completamento distrutto dal fuoco. Il Social Service Centre è parte attiva nel sostenere gli abitanti di Pallam Katrenikona.

Informazioni

Il progetto è stato completato. Dopo la prima lettera sono stati inseriti il ringraziamento di padre Raju e le immagini dell'intervento di aiuto che ci ha spedito.

La lettera di padre Addanki Raju

Vorrei portare alla vostra cortese attenzione il violento incendio che ha avuto luogo nella nostra diocesi di Eluru. Il 27 febbraio, 2012, durante la processione di una festa, questo grave incendio ha avuto luogo. Oltre 400 case del villaggio Pallam, in gran parte con tetti di paglia, sono state sventrate e bruciate.

Circa 2000 pescatori sono rimasti senza tetto e il fuoco ha distrutto quasi l'intero villaggio. Testimoni oculari hanno detto che l'incendio è scoppiato dopo che sono stati esplosi dei fuochi d'artificio durante una processione al Tempio di Swami Veerabhadra. Il fuoco ha avuto inizio alla capanna di Palepu Bhagati e si è diffuso alle altre case in pochissimo tempo. Tutti gli uomini uscivano per la pesca, al momento dell'incidente e i restanti sono corsi fuori dalle loro case insieme ai figli. Più di 20 persone si sono ferite e centinaia di case sono state ridotte in cenere, in pochissimo tempo a causa dei forti venti marini. Quasi tutte le persone hanno lasciato i loro oggetti di valore nelle case, il fuoco si è diffuso rapidamente nel loro villaggio costiero e le esplosioni delle bombole di gas, nelle cucine, hanno causato ancora più danni.

Tutte le persone che vivono nel villaggio di Pallam appartengono alla comunità di pescatori. La popolazione del villaggio è di circa 12.000 persone. Si deve attraversare uno stretto ponte sul Upputeru, che è un fiume che separa il villaggio dal mare,per raggiungere questo villaggio che è stato costruito 10 anni fa e le barche sono altre fonti di trasporto per questo paese. I vigili del fuoco, non riuscirono ad entrare nel paese attraverso quel ponte troppo stretto.

L'intero villaggio di Pallam è stato ridotto in cenere come tutte le 2000 capanne con tetti di paglia. L'incendio ha reso i superstiti senzatetto. Per fortuna le vittime dell'incendio hanno subito solo lievi ustioni. Sono tutti psicologicamente giù e cercano aiuto da altre fonti. Molti pescatori si sono rivolti a noi per chiedere aiuto, hanno perso le loro reti e non possono più andare a pescare. I bambini, in particolare quelli più piccoli, sono in una condizione molto critica. I neonati sono in condizioni miserabili.

Le tende che si sono costruiti non li proteggono dalle intemperie. Siamo in grado di raccogliere qualcosa per dar loro da mangiare, aiutati da altre persone filantropiche. Anche se potremmo non essere in grado di costruire le loro case, possiamo fare qualcosa per aiutare i loro spiriti, dando loro la speranza in qualcosa.

Pertanto, ci appelliamo a voi per aiutare questi pescatori indifesi e le loro famiglie in così grave difficoltà. Spero che capirete il problema e considererete la loro richiesta. Di seguito vi elenchiamo quali sono le loro esigenze primarie.

Chiedo il vostro gentile aiuto ad estendere la vostra mano caritatevole a questa causa.

Ringraziandovi,
Cordiali saluti,
Con tutti gli auguri per voi e il vostro lavoro,
Fr.Addanki Raju
Direttore
CENTRO ASSISTENZA SOCIALE DIOCESI di Eluru

Il ringraziamento di padre Raju

Ci scusiamo per la scarsa qualità della traduzione che ci ripromettiamo di migliorare.

Carissimi benefattori,
vi ringrazio molto per la risposta immediata che avete dato a favore delle vittime del fuoco del villaggio Pallam. Questa comunità di pescatori è differente dalle altre comunità anche se non sono cristiani per fede vivono insieme aiutandosi come fratelli. Quando il 27 febbraio 2012 è avvenuto il terribile incidente, le persone erano assenti per le loro attività di pesca e le poche persone rimaste, donne, vecchi e bambini sono scappate dalle loro case in preda al panico non appena hanno visto il fuoco, lasciando tutti i loro averi dentro le case, i loro risparmi, i loro vestiti, gli utensili ecc... trasformati in cenere davanti al fuoco spento.

Relazione sull'attuazione

La frazione di Pallam si trova a 200 km di distanza dalla sede del Centro Servizio Sociale, Eluru. Qui nei villaggi le distinzioni religiose non disturbano la loro unità. Sebbene villaggi vivere in modo indipendente, vediamo reale preoccupazione di fraternità durante la calamità. E anche se sono poveri sono molto umani e condividere a vicenda = 92s dolori. La presenza del Centro di Servizio Sociale, Eluru è una vera manna in questo contesto. Ogni volta che vi è la necessità di un sostegno finanziario non siano sicuri che Social Service Centre, Eluru è lì per condividere l'amore abbondante, assistenza e sostegno a loro.

Il personale del Social Service Centre di Eluru è accorso subito sul posto per aiutarli, montando le tende e sostenendoli nei bisogni più immediati. Vi ringraziamo per la vostra risposta immediata nel mostrare la vostra sollecitudine fraterna per i nostri fratelli nel bisogno.

Con l'aiuto che abbiamo ricevuto da voi, abbiamo distribuito riso, legumi, olio e libri e quaderni per ogni famiglia. Ci sono circa 3000 famiglie. Abbiamo distribuito questo alla presenza di funzionari locali che hanno apprezzato la vostra generosità e buon cuore. Il S.S.C di Eluru ha apprezzato la vostra risposta tempestiva e vi ringrazio a nome delle vittime. Le vittime sono molto grate a voi per l'aiuto che avete dato a loro.

Vi alleghiamo alcune foto che abbiamo fatto durante la distribuzione dei vostri aiuti (che abbiamo aggiunto in coda alla galleria, NdR).

Ringraziandovi,
Cordiali saluti,
Fr.ADDANKI Raju
Direttore

Galleria immagini

Articolo della stampa indiana relativo all'incendio

Articolo della stampa indiana relativo all'incendio

Articolo della stampa indiana relativo all'incendio

Articolo della stampa indiana relativo all'incendio

Articolo della stampa indiana relativo all'incendio

Articolo della stampa indiana relativo all'incendio

Immagine relativa al progetto
Villaggio di Pallam Katrenikona andato a fuoco

Immagine relativa al progetto
Villaggio di Pallam Katrenikona andato a fuoco

Immagine relativa al progetto
Villaggio di Pallam Katrenikona andato a fuoco

Immagine relativa al progetto
Aiuto umanitario alla popolazione

Immagine relativa al progetto
Aiuto umanitario alla popolazione

Immagine relativa al progetto
Aiuto umanitario alla popolazione

Immagine relativa al progetto
Aiuto umanitario alla popolazione

Immagine relativa al progetto

Aiuto umanitario alla popolazione (immagine ingrandibile)

Immagine relativa al progetto
Aiuto umanitario alla popolazione

Immagine relativa al progetto

Sostegno ai bambini del villaggio di Pallam Katrenikona (immagine ingrandibile)

Immagine relativa al progetto

Materiale scolastico per i bambini del villaggio (immagine ingrandibile)

Se vuoi aiutarci subito clicca qui!

Se trovi interessante questa pagina, falla conoscere:

Segnala 'Progetti completati in India nel 2012: sostegno agli abitanti di Pallam Katrenikona' su FaceBook Segnala 'Progetti completati in India nel 2012: sostegno agli abitanti di Pallam Katrenikona' su Twitter

© Gruppo Missioni - Parrocchia di Carpenedo - Info