Parrocchia Ss. Gervasio e Protasio - Gruppo Missioni Terzo Mondo

Notiziario del Gruppo Missioni

Notiziario nº 10/2016

Carpenedo 01 novembre 2016

Cari Amici, proponiamo la testimonianza di Laura Serafini, una giovane che ha vissuto nel mese di agosto a stretto contatto con i bambini del nostro orfanotrofio St. Patrick (Kenya) e il resoconto di come sono state spese le offerte dei parrocchiani, come gesto di solidarietà prima della sua partenza.

Per il Gruppo Missioni

G.Scarpa

L’esperienza in Kenya è stata per me sicuramente toccante e unica. Mi ha dato la possibilità di sperimentare e confrontarmi con una realtà totalmente diversa dalla nostra, una delle tante che spesso non vengono considerate nella vita di tutti i giorni. È stato come me lo aspettavo e anche molto di più. L’ambiente è profondamente diverso da quello a cui siamo abituati e sento che insieme allo stile di vita ha contribuito a operare su di me una cura anti stress totale. Le persone sono sempre solari e cortesi, tra di loro ma soprattutto con i ‘bianchi’ che sono considerati con ammirazione e rispetto, avere ospite uno di loro è un onore per la gente del posto, e alla vista degli altri li pone in una condizione di prestigio. Come c’è da aspettarsi la cultura e lo stile di vita sono nettamente diversi dai nostri; questo porta sicuramente alcuni punti positivi come la maggiore organicità della vita e delle relazioni, ma anche negativi come l’assenza di strutture e sanità adeguate. I bambini in Kenya non sono come i bambini in Italia, crescono con prospettive meno aperte, mentalmente e praticamente parlando, a causa di minor numero di possibilità. Sicuramente visitare il Kenya, o qualsiasi altra realtà africana o nel mondo, nettamente distante dalla nostra, è un’opportunità di arricchimento personale a scambio biunivoco, anche se grazie alla loro cordialità, sembra di ricevere anche troppo in relazione a quello che noi siamo in grado di dare, secondo i nostri canoni. Mi sento di ringraziare tutti coloro che hanno partecipato a questo mia avventura, a chi mi ha seguito e sostenuto, a Daniele che mi ha ospitato e al Gruppo Missioni che mi ha regalato questa occasione.

Questa esperienza mi ha lasciato molti insegnamenti e ricordi preziosi che porterò con me.

Grazie alla somma offerta dalla comunità di Carpenedo ho acquistato con Daniele:

Laura Serafini

Se vuoi aiutarci subito clicca qui!

Se trovi interessante questa pagina, falla conoscere:

Segnala 'Notiziario 10/2016 del Gruppo Missioni' su FaceBook Segnala 'Notiziario 10/2016 del Gruppo Missioni' su Twitter Segnala 'Notiziario 10/2016 del Gruppo Missioni' su MySpace Segnala 'Notiziario 10/2016 del Gruppo Missioni' su OKnotizie Segnala 'Notiziario 10/2016 del Gruppo Missioni' su Diggita Segnala 'Notiziario 10/2016 del Gruppo Missioni' su NotizieFlash Segnala 'Notiziario 10/2016 del Gruppo Missioni' su Fai informazione Segnala 'Notiziario 10/2016 del Gruppo Missioni' su Segnalo Segnala 'Notiziario 10/2016 del Gruppo Missioni' su Live-MSN Segnala 'Notiziario 10/2016 del Gruppo Missioni' su Technorati Segnala 'Notiziario 10/2016 del Gruppo Missioni' su Stumble Upon

© Gruppo Missioni - Parrocchia di Carpenedo - Info