Parrocchia Ss. Gervasio e Protasio - Gruppo Missioni Terzo Mondo

Notiziario del Gruppo Missioni

Notiziario nº 04/2020 (La testimonianza di Paola P.)

Carpenedo, 27 febbraio 2020

Carissimi amici, vi riporto la testimonianza di Paola, una ragazza di Brescia che recentemente ha vissuto con altre compagne di scuola un’esperienza presso le suore filippine di Calamba Laguna. Lì ha conosciuto la nostra referente sr. Cecilia e i bambini sostenuti a distanza tanto che al suo ritorno si è messa in contatto con il nostro Gruppo.

Gianni S.

Vivere in un paese sviluppato, dove benessere e condizioni di vita sono favorevoli è una fortuna. Questo molto spesso fa perdere valore alle cose semplici e le rende per scontate. Dopo aver trascorso due mesi (da ottobre a dicembre 2019) ospite dalle suore canossiane della cittadina di Calamba, ho avuto la possibilità di vedere e comprendere un’altra realtà completamente differente dalla nostra.

Sono entrata a contatto con una cultura felice e divertente, ho stretto amicizia con persone speciali che mi hanno fatta sentire a casa. Ho vissuto esperienze irripetibili e forti che hanno lasciato e lasceranno per sempre un segno nel mio cuore. Grazie alle suore, infatti, ho avuto la fortuna di visitare luoghi quali: Il villaggio di Galvaville, Tondo (il quartiere più povero di Manila), il villaggio dei bambini aderenti al progetto di “nutrizione e studio” ed essere ospitata da famiglie locali.

Dopo essere entrata in contatto con una realtà simile, io e la mia famiglia abbiamo ritenuto giusto e necessario aiutare in qualche modo. Ci siamo rivolti a Sister Cecil (la quale si occupa di gestire le adozioni a distanza) e successivamente siamo entrati in contatto con il “Gruppo Missioni Terzo Mondo”. Grazie al ricavato delle donazioni infatti, la situazione è decisamente migliorata. Il villaggio di Galvaville per esempio ha salvato molte famiglie dalla strada dopo aver perso tutto a causa di due tifoni tropicali, molti bambini, grazie alle adozioni, hanno la possibilità di studiare e costruirsi un futuro migliore. Ovviamente i miglioramenti da apportare sono tanti, ma le basi da cui partire sono buone e stabili. Ho avuto la possibilità di capire l’importanza dei sorrisi, delle risate e dei piccoli gesti. Ho compreso che molto spesso, quando pensiamo che “il mondo ci stia crollando addosso” è solo un’impressione, perché ci sarà sempre qualcuno che soffre più di noi.

Adattarsi al nuovo ambiente e cambiare le proprie abitudini abbandonando i propri comfort è stato molto difficile. Inizialmente mi capitava di piangere per la distanza e per la nostalgia. Adesso che sono tornata in Italia non passa un giorno senza che io ripensi a ciò che ho vissuto. Non sarò mai abbastanza grata alle persone che hanno partecipato a rendere la mia esperienza unica. Queste mi hanno fatto capire che sorridere alla vita e a quello che ci offre è la cosa più importante da non sottovalutare mai.

Paola P.

Di seguito vi proponiamo un breve video realizzato con le fotografie scattate da Paola durante il suo soggiorno nelle Filippine. Chi vuole vederlo clicchi qui: Filippine

Se vuoi aiutarci subito clicca qui!

Se trovi interessante questa pagina, falla conoscere:

Segnala 'Notiziario 04/2020 del Gruppo Missioni' su FaceBook Segnala 'Notiziario 04/2020 del Gruppo Missioni' su Twitter

© Gruppo Missioni - Parrocchia di Carpenedo - Info