Parrocchia Ss. Gervasio e Protasio - Gruppo Missioni Terzo Mondo

Il Gazzettino
13/12/2009

Pubblichiamo l'articolo che "Il Gazzettino" ha dedicato alla nostra attività nella pagina domenicale "Antenna Volontariato".

Adozione a distanza, un "patto" per la vita

A Carpenedo dal 1993 il riferimento è offerto dal gruppo Missioni per il Terzo mondo

A Carpenedo sempre più famiglie adottano un bambino a distanza. Lo fanno grazie all'attività del "Gruppo missioni terzo mondo" sorto nel 1993 in seno alla parrocchia dei Santi Gervasio e Protasio e che col tempo si è allargato a tutta la città e pure oltre. "Si è scelto - dice uno dei referenti, Gianni Scarpa - di non avere affiliazioni ad enti internazionali e di basare tutto sul volontariato in collaborazione con alcune strutture dei luoghi che sosteniamo, in maniera che i fondi finiscano interamente ai bambini".

Al momento, i beneficiari sono 1039 divisi in 12 collegi tra India (dal '93), Kenya (2003) e Filippine (2008), mentre i contatti dall'inizio sono stati in tutto 1158. "Adottare a distanza non significa firmare un contratto né assumere un impegno per tutta la vita, ma offrire a un bambino, orfano e non e di qualsiasi razza e religione, l'opportunità di una vita migliore nella regione del suo Paese d'origine. L'obiettivo nell'immediato è migliorare le condizioni di vita e in prospettiva creare un circolo virtuoso per cui chi oggi riceve l'aiuto domani potrà fare altrettanto a sua volta, direttamente sul posto, nei confronti di altri". La quota è di 155 euro, cifra peraltro immutata dall'avvento della moneta unica: i soldi vengono spediti a un sacerdote, responsabile del collegio, che si occupa dell'istruzione e della crescita dei bambini. Inoltre, delle quote parti servono a finanziare dei progetti specifici, ma sempre per i bisogni dell'infanzia.

"Lo scambio di lettere e foto in occasione dell'inizio dell'anno scolastico, Natale e Pasqua crea il legame con le famiglie aderenti - spiega Scarpa - Alcuni periodicamente fanno dei viaggi per andare a vedere di persona lo stato delle situazioni e il raggiungimento degli obiettivi, a garanzia della massima trasparenza, che caratterizza il servizio fondato soprattutto sul passaparola".

Il gruppo si incontra nel patronato di via Manzoni 2 ogni primo e terzo lunedì del mese mentre in occasione delle feste natalizie si tiene l'assemblea generale per il rinnovo delle adozioni e la condivisione del bilancio annuale, che si è svolta in due turni ieri e l'altro ieri.

Alvise Sperandio

Se vuoi aiutarci subito clicca qui!

Se trovi interessante questa pagina, falla conoscere:

Segnala 'Articolo de "Il Gazzettino" - 13/12/2009' su FaceBook Segnala 'Articolo de "Il Gazzettino" - 13/12/2009' su Twitter Segnala 'Articolo de "Il Gazzettino" - 13/12/2009' su MySpace Segnala 'Articolo de "Il Gazzettino" - 13/12/2009' su OKnotizie Segnala 'Articolo de "Il Gazzettino" - 13/12/2009' su Diggita Segnala 'Articolo de "Il Gazzettino" - 13/12/2009' su NotizieFlash Segnala 'Articolo de "Il Gazzettino" - 13/12/2009' su Fai informazione Segnala 'Articolo de "Il Gazzettino" - 13/12/2009' su Segnalo Segnala 'Articolo de "Il Gazzettino" - 13/12/2009' su Live-MSN Segnala 'Articolo de "Il Gazzettino" - 13/12/2009' su Technorati Segnala 'Articolo de "Il Gazzettino" - 13/12/2009' su Stumble Upon

© Gruppo Missioni - Parrocchia di Carpenedo - Info