Parrocchia Ss. Gervasio e Protasio - Gruppo Missioni Terzo Mondo

Cosa significa adottare a distanza

Alcune schede di bambini adottati a distanza

L'atto dell'adottare a distanza esprime il desiderio di aprire le braccia all'altro, senza la presunzione di voler trattenere alcuno. Spesso, nel mondo occidentale, l'amore che si vuole e si cerca è annoverato sotto la categoria del potere, mentre l'adozione a distanza è liberazione da uno slancio di possesso attraverso l'amore per l'altro, senza toglierlo dalla sua cultura e dandogli la possibilità di essere se stesso fino in fondo.

Adottare a distanza non significa firmare contratti né assumere impegni per tutta la vita. Significa dare l'opportunità ad un bambino, di qualunque religione egli sia, orfano e non, di crescere nel Paese d'origine grazie alla permanenza in un collegio dove viene nutrito, vestito, sostenuto negli studi e nell'apprendimento della lingua inglese che è indispensabile per il successivo inserimento nel mondo del lavoro.

Se vuoi aiutarci subito clicca qui!

Se trovi interessante questa pagina, falla conoscere:

Segnala 'Cosa significa adottare a distanza' su FaceBook Segnala 'Cosa significa adottare a distanza' su Twitter Segnala 'Cosa significa adottare a distanza' su MySpace Segnala 'Cosa significa adottare a distanza' su OKnotizie Segnala 'Cosa significa adottare a distanza' su Diggita Segnala 'Cosa significa adottare a distanza' su NotizieFlash Segnala 'Cosa significa adottare a distanza' su Fai informazione Segnala 'Cosa significa adottare a distanza' su Segnalo Segnala 'Cosa significa adottare a distanza' su Live-MSN Segnala 'Cosa significa adottare a distanza' su Technorati Segnala 'Cosa significa adottare a distanza' su Stumble Upon

© Gruppo Missioni - Parrocchia di Carpenedo - Info